Seconda vittoria in campionato per il CosmoCare Cus Pisa che soffre ma nel finale si impone sul parquet di una Amen Scuola Basket Arezzo mai doma.

Gli universitari si giocano subito la carta Alberto Lazzeri che inizia forte con una tripla ma è subito costretto ai box per il riacutizzarsi del problema al flessore sofferto in settimana. Gli universitari fanno di necessità virtù e sono costretti a giocare la maggior parte del tempo con 4 piccoli e un immenso Federico Regoli che domina letteralmente il pitturato e l’arco dei tre punti. Alla fine saranno 23pt con 20 rimbalzi per il lungo pisano.

La partita scorre sul filo dell’equilibrio con i giallo blu che riescono sempre a tenere 3-4 punti di vantaggio. Nella ripresa i ragazzi Evangelisti corrono bene in contropiede impattando più volte il risultato. La formazione di Angiolini tuttavia non demorde e nonostante una situazione falli non semplice riesce a rimettere la testa avanti sospinta da Quarta e Italiano.

Ultima frazione il risultato si ferma per diversi minuti sul +2 per la formazione pisana, fino alla svolta del match con qualche palla rubata in difesa e un gioco da 4pt di Italiano. Nel finale la lotteria dei tiri liberi sorride a Fiorindi e compagni che tornano a Pisa con il referto rosa.

Amen Scuola Basket Arezzo – Cosmocare Cus Pisa  59-71

Cosmocare Cus Pisa Basket: Carpitelli, Fantoni (ne), Fiorindi 4, Italiano 17, Redini 3, Regoli Fr. 2, Lazzeri 3, Siena 7, Giannelli, Sciamanda, Regoli Fe.23, Quarta 12.
All. Angiolini. Ass. Giuntoli.
Amen Scuola Basket Arezzo: Brandini 2, Dini 13, Cutini 13, Maghelli, Rossi 8, Cresti 12, Calzini, Cavina, Ndan 4, Castelli 3, Giometti 2, Provenzal 2.
All. Evangelisti.

in copertina Federico Regoli Cosmocare Cus Pisa

Articolo precedenteC Gold: Il Guerriero Padova doma Verona e bagna con il successo il suo ritorno a casa
Articolo successivoA2 femminile Nord: Esordio casalingo con vittoria per l’Autosped Castelnuovo Scrivia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here