La Viking Montecatini inizia la seconda fase con una importante vittoria sul Synergy Valdarno (87-73), una vittoria che mancava dopo un mese abbondante e facendo capire di essere pronta a gare da battaglia.

Coach Cardelli può schierare per la seconda volta in stagione la squadra titolare e i risultati si vedono. E’ l’inizio di gara a fare la differenza, la Viking approccia la gara nel modo giusto con intensità e determinazione soprattutto nella propria metà campo, cercando di togliere dal match Buldo e Veselinovic.

Il Synergy si arrocca subito a zona e i rossoblù iniziano a sparare da fuori: le triple di Tommei e Romano pompano il +7 (11-4) che praticamente resterà il vantaggio di tutta la gara. Gli ospiti provano a restare nel match ma non trovano continuità in attacco, e la lotta sottocanestro è nettamente a favore della Viking (38-22 la lotta al rimbalzo).

Tommei e Marengo si creano molti secondi tiri ma non sono assecondati dalle percentuali, e nel marasma di un primo tempo confuso è Romano a disegnare i missili del +11 (46-35). I rossoblù veleggiano comunque sempre tra la doppia cifra di vantaggio, con gli ospiti (privi di Brandini, il loro miglior marcatore, infortunato) che quasi mai riescono a rimontare pur non perdendo di vista l’avversaria.

Le risposte che cercava coach Cardelli dalla difesa arrivano ma non sono costanti e convincenti, tant’è che a fine gara non mancherà di sottolineare che i 73 punti presi sono troppi. La sua squadra comunque controlla la gara, lasciando per strada qualche distrazione che impedisce al vantaggio di dilatarsi e alla gara di chiudersi anzitempo. La zona del Synergy lascia comodi spazi ai tiratori, Montecatini non si lascia ingolosire e cerca di coinvolgere anche i lunghi, ma alla fine sono decisive le triple di capitan Meini nel cuore del terzo quarto (4/5 da tre), una zampata di Pellegrini (sempre da fuori) e alcune buone giocate di Manetti, che in area si fa sentire. Nell’ultimo quarto la partita ha poco da dire, Montecatini non la chiude e il Synergy non la riapre, e alla fine i rossoblù si prendono quello che volevano: i due punti.

VIKING MONTECATINI – SYNERGY VALDARNO 87-73
Parziali: 22-17, 46-35, 68-53

VIKING – Meini 12, Ingrosso 8, Marengo 2, Zampa 4, Martini 3, Cei A. 2, Ghiarè, Pellegrini 8, Rinaldi ne, Romano 23, Manetti 12, Tommei 13. All.: Cardelli
SYNERGY – Mesina ne, Buldo 6, Veselinovic 20, Marchionni ne, Resti S. 5, Resti T. 3, Prosperi 3, Brandini ne, Innocenti 13, Mitranovic 11, Mancini ne, Ceccherini 12. All: Caimi

ARBITRI – Luppichini di Viareggio e Zini di Pistoia.

Ufficio Stampa Montecatini Basketball                                                                            PhotoCredits: Debora Fabio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here