Finisce con una sconfitta la stagione 2020/2021 dell’Adriatica Industriale Basket Corato, una sconfitta che è maturata dopo un primo quarto equilibrato (Corato addirittura +9, poi 16-0 di parziale casalingo), è figlia delle maggiori motivazioni della squadra di casa che voleva chiudere in bellezza il campionato davanti al suo pubblico. Adria Bari come sempre, ha mostrato grande qualità, e freschezza atletica che hanno permesso ai biancorossi di imporsi con il punteggio di 66-48.

In casa neroverde si è lottato da pari per un quarto circa, poi tanti tentativi sfortunati sia dalla lunga che da dentro i 6.75, hanno indirizzato definitivamente la contesa dalla parte della CMC. Carnicella ha utilizzato tutti i giocatori a disposizione, dando molto spazio agli ottimi under e concedendo la seconda presenza stagionale al classe 2005 Sgarlato.

Cala così il sipario su un anno non facile, con la Serie B come obiettivo iniziale e terminato con una eliminazione precoce dalla fase ad orologio che ad un certo punto pareva quasi una missione difficile solo raggiungerla. Il Covid ha bloccato ogni velleità di una squadra che certamente, in condizioni ideali, sarebbe arrivata lontano. Ora è già tempo di pensare al futuro, per preparare un’altra stagione da protagonisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here