Buone risposte nell’amichevole di ieri sera al PalaRuggi di Imola contro la Grifo (C Silver) di coach Palumbi e degli ex Dall’Osso e “Gnotto” Parenti che, per l’occasione, sfoggiava pantaloncini griffati Olimpia: un piccolo dettaglio che però ha un grande valore di legame rimasto intatto tra il giocatore e la Società.

Olimpia ancora una volta incompleta, con la “prima” di Simone Pierich ma senza Sabattani assente per motivi lavorativi, comunque concentrata nel proseguo del rodaggio in vista dell’esordio in Campionato prevista tra appena 10 giorni.

Avvio con Ranocchi sugli scudi (3-12 al 6’) poi momento di flessione con i padroni di casa che mettono il muso avanti poco prima dell’intervallo (33-30 al 19’).

Ripresa tutta di marca Olimpia con i parziali firmati da Pierich (36-45 al 23’), Tomesani (42-53 al 27’) e Magagnoli (54-69 al 35’). Nell’ultimo periodo allungo definitivo nerazzurro con la tripla di Simone Pierich (57-78 al 38’) ed il 2/2 finale di Malverdi dalla lunetta.

Grande impatto di Simone Pierich (21 punti e tanta sostanza) e buon gioco collettivo con 5 castellani in doppia cifra.

Grifo Imola – Olimpia Castello 58-83
Parziali:(12-16 ; 36-36 ; 50-60)

Olimpia: Tomesani 11, Malverdi 4, Benedetti 1, Magagnoli 15, Musolesi 11, Ranocchi 11, Dell’Omo 9, Pierich 21, Merendi, Pieri, Biagi. All. Serio

#olimpiacastello                                              nella foto, da sinistra: Ramini (Presidente), Parenti e Corazza (DS)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here