Nuovo arrivo in casa Action: si tratta dell’esperto Gigi Gallo che ha maturato diverse esperienze nel campo della pallacanestro pugliese e che da questa stagione sarà il nuovo Team Manager della squadra.

Abbiamo raccolto le prime dichiarazioni su questo nuovo incarico che gli è stato assegnato: “La passione per questo sport ormai è datata, anche se da un anno e mezzo mi ero distaccato perché necessitavo di rivedere alcune priorità. Il progetto dell’Action è sicuramente interessante ed è anche ambizioso. Sulla scelta, ha fatto leva anche il rapporto interpersonale che ho con diversi soci della squadra.”

Anche sull’ambiente, tante certezze: “Ho trovato un bell’ambiente, nello spogliatoio e anche in società. Sicuramente tutta la squadra merita rispetto, per ciò che ha fatto e ciò che farà quest’anno”.

Anche perché la nuova stagione sarà abbastanza particolare: “Ci troviamo ad affrontare una stagione atipica, così come le nostre squadre che incontreremo nel girone Gold di Serie C. Speriamo si possa giocare regolarmente: noi stiamo affrontando al meglio le richieste pervenute dalla FIP, sia dal punto di vista sportivo, sia da quello sanitario. Stiamo seguendo alla lettera i protocolli e speriamo di poter portare a termine il campionato: siamo a disposizione della Federazione per mettere a disposizione le nostre conoscenze per portare avanti un movimento cestistico che da anni sforna talenti in tutta la regione. È ora di unirci e di fare squadra, anche con le altre società, per contribuire alla realizzazione regolare del campionato”.

Infine, una chiosa sulla figura del Team Manager: “Sarà mio dovere organizzare al meglio i rapporti tra gli atleti e la società. La figura del dirigente accompagnatore quest’anno più che mai sarà cruciale, anche in rapporto con una comunicazione proficua e costante con la Federazione. Ho la fortuna di poter contare su una società di imprenditori e professionisti, e su un team di collaboratori. Potrò anche occuparmi del settore giovanile che negli anni è sempre stato un fiore all’occhiello”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here