Un grande e importante passo sta per essere compiuto: domenica debutterà la prima squadra senior femminile delle “Twin TownsLanghe Roero Basketball.

Quello che fino pochi anni fa sembrava un sogno, adesso è realtà. Al Pala 958 (ore 19:30), infatti, scenderà in campo la formazione di coach Alfero per la prima partita di Serie C femminile, contro Auxilium Ad Quintum. Si tratta di una grande notizia per tutto il movimento cestistico femminile del territorio.

Sembrava un miraggio fino a pochi anni fa, quando tutto è partito da pochissime bambine e pareva impossibile riuscire ad allestire anche solo dei gruppi minibasket e giovanili femminili. La forza di volontà e il sogno di chi ci ha creduto, ha fatto sì che in pochi anni, invece, si sia arrivati a far giocare e crescere tante ragazze e, oggi, addirittura ad arrivare a schierare una squadra in un campionato senior.

Quello delle Twin Towns è un progetto che nasce alcuni anni fa per far giocare nel settore giovanile le piccole cestiste non più in età di minibasket. Dopo diverse stagioni in continua crescita (sia dal punto di vista tecnico che come numeri di atlete), nel 2022-23 vede la luce un ulteriore passo di crescita: nasce la prima squadra femminile.

L’intento è nuovamente offrire più opportunità possibile di giocare alle atlete, ma anche promuovere, grazie al front team, il movimento cestistico femminile. Da un lato con questa squadra si vogliono rappresentare i valori dello sport sul campo, ma anche fuori: unità di intenti, gioco di squadra e sogni comuni fanno crescere e fanno nascere grandi cose. Non solo, però. Infatti, dimostra anche che se si desidera fortemente qualcosa, si può realizzare. E lo si può fare bene.

Per le prime tre gare in casa la squadra giocherà al Pala 958 di Corneliano. Mentre, poi, per tutto il resto della stagione, le ragazze giocheranno al palasport di La Morra, la casa delle Twin Towns.

Articolo precedentePallacanestro Cantù, Baldi Rossi: “A Piacenza la nostra migliore prova, continuiamo su questa strada”
Articolo successivoSerie B: Si Separano le Strade fra la Teramo a Spicchi e Amar Balic

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here