Nuovo innesto di qualità per la squadra femminile della Teramo a Spicchi. Con l’avvicinarsi del debutto nel campionato di Serie C (sabato 6 novembre la formazione allenata da coach Roberta Saraullo debutta fuori casa contro il Salus Basket Gualdo alle 18:30) le TaSp Ladies concretizzano il tesseramento di Sara Pirani, atleta teramana di qualità con esperienze vissute in passato nei campionati di Serie A3 (Phoenix Pescara – stagione 2016/17) e Serie B (Panthers Roseto – 2017/18). Nonostante la giovane età, la talentuosa guardia 23enne si è quindi già cimentata ad ottimi livelli in un mondo dello sport dal quale si è allontanata negli ultimi anni per completare un proficuo e soddisfacente percorso di studi universitari.

Fresca quindi della laurea specialistica in Direzione Aziendale (che segue la triennale conseguita in Marketing e Management) all’Università di Bologna, Sara non vede l’ora di riprendere a divertirsi sul parquet con la squadra della sua città: “Finalmente potrò giocare un campionato a Teramo con la maglia della TaSp. Può sembrare esagerato all’esterno ma per me è veramente un sogno. Conosco questa società sin da quando è nata e da piccolissima ero una di quei ragazzini che entravano all’intervallo a tirare a canestro durante le gare che si tenevano allora alla palestra di Petriccione, vicino Teramo. Pur avendo lasciato il basket giocato negli ultimi anni per dedicarmi allo studio, ho sempre seguito da lontano le vicende della Teramo a Spicchi e delle TaSp Ladies. Ora che sono rientrata per lavorare a Teramo ho voluto subito far parte di questa splendida realtà. Mi alleno già da un po’ con loro ho trovato un gruppo fantastico di ragazze super motivate”.

In squadra Sara ritroverà anche un’amica di sempre e grande giocatrice come Claudia Pallotta: “Si, quest’anno avrò modo di giocare con Claudia, conferma Sara Pirani, con la quale ho iniziato a giocare sin dal minibasket. Con lei ricordo anche una bella esperienza alle finali nazionali U13 con l’allora Teramo Basket, uno dei tanti bei momenti condivisi in passato. Ci ritroviamo ora a giocare insieme alle Ladies e sarà bellissimo affrontare insieme questa avventura. Ribadisco, sono felicissima di essere diventata una giocatrice delle TaSp Ladies e darò il massimo per aiutare il gruppo a crescere”.

Prosegue così il percorso della squadra femminile di Teramo che per il terzo anno consecutivo partecipa al campionato di Serie C in un girone che prevede partite contro formazioni abruzzesi, marchigiane e umbre.

Articolo precedenteScaligera Verona: Presentato Jamarr Sanders. “A disposizione della squadra con umiltà”
Articolo successivoPallacanestro Reggiana: L’U19 scalda i motori per la Next Gen Cup. Menozzi: “Opportunità di crescita”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here