Colpo di mercato per le Panthers Roseto, che rinforzano il reparto lunghi con l’innesto della pescarese Roberta Lunadei, ala/pivot classe 2000 di 183 cm.

LA CARRIERA
Cresciuta nel CUS Chieti, a 13 anni passa tra le fila della YALE Pescara. Nel 2016 si trasferisce ad Ancona, tornando in Abruzzo per qualche mese nel Pescara Rosa Basket per poi fare ritorno nel capoluogo marchigiano giocando sia in Serie B che nelle giovanili. Riabbraccia l’Abruzzo con la canotta dell’Antoniana Pescara per poi passare al Magic Chieti, dove una brutta rottura del legamento crociato anteriore destro l’ha tenuta lontana dai campi nell’ultimo periodo. Nel suo curriculum anche diverse convocazioni in Nazionale, prima con l’Under 15 al raduno di Pesaro e poi in quella 3vs3 partecipando a un torneo in Francia e alle qualificazioni per l’europeo.

Sull’arrivo della giocatrice abruzzese le parole del DS Laura Ortu : “Innanzitutto ci dispiace per la rinuncia del Magic Chieti, è una brutta notizia per il movimento del basket femminile e una conferma di come la pandemia abbia messo tante società in ginocchio. Abbiamo deciso di portare Roberta con noi perchè la riteniamo una pedina fondamentale che può muovere tantissimo a livello tecnico nel reparto lunghe: stiamo lavorando al suo rientro post-intervento, e sono convinta che appena pronta darà un’enorme forza in più a questa squadra. Ci tengo infine a ringraziare personalmente Andrea Merletti per la disponibilità nel mandare in porto questa operazione”.

Ufficio Stampa Panthers Roseto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here