Buona la prima per la Iannas Virtus Cagliari vincente all’esordio del campionato di serie B femminile nei confronti de Su Planu, superato al Pala Restivo con il punteggio di 70-57. Non è stata certo una gara a senso unico, come magari si potrebbe intuire dal risultato finale, ma la Iannas è stata sempre in testa soffrendo solo in alcune occasioni, riuscendo solo nel finale a consolidare il risultato.

Bene la prova del gruppo con il duo Scibelli/Brunetti (20 punti a testa) che hanno preso per mano una squadra che, ovviamente è ancora in rodaggio considerata la lunga stagione che si apprestano ad affrontare. Su Planu è uscita certamente dal campo con l’onore delle armi. Ha giocato a viso aperto mettendo in difficoltà, in alcune occasioni la formazione cagliaritana allenata da Fabrizio Staico.

Parte bene il quintetto di casa, bravo a trovare subito un leggero vantaggio (6-2) incrementandolo dopo pochi minuti grazie ai canestri di Brunetti e Scibelli (12-5 al 7’). Su Planu non demorde e si affida a Vargiu per rintuzzare le distanze (12-9 all’8’). Solo nel finale la pressione delle ragazze di casa consente alla Iannas Virtus di portarsi a +10 e chiudere sul 22-12.

In apertura di seconda frazione capitan Pellegrini e compagne vanno in confusione. Due palloni persi favoriscono Su Planu che riduce le distanze (22-15). La Virtus comunque non si disunisce, ma sembra soffrire il gioco delle avversarie. Due “Magie” di Michela Conte mandano a canestro Brunetti che firma il 24-19 al 12’. Cagliari che controlla le avversarie brave ad impegnarsi e a rimanere comunque in partita. Al riposo lungo la squadra di casa chiude sul 37-29.

Al rientro in campo dopo pochi minuti di gioco, la Virtus entra in confusione e lascia spazi, troppi spazi al gioco delle selargine brave a ridurre le distanze e a portarsi con Piaz a -1 45-44. Un canestro di Scibelli sulla sirena, regala il +3 alle virtussine (47-44). Solo negli ultimi 10’ Su Planu, pur mettendo sul campo tanta determinazione non riescono più ad avvicinarsi e nel finale la Virtus chiude i conti in tranquillità.

Fabrizio Staico – coach Iannas Virtus Cagliari:  “Abbiamo alternato momenti di bel gioco e continuità ad altri meno felici. Però tutto sommato è andato tutto come da programma. Del resto è normale che si inizi in questo modo, anche perché il gruppo si deve consolidare e, soprattutto occorre pensare che il campionato è molto lungo. Una grande gestione difensiva che significa anche un grande dispendio di energie. Per questo sono state importanti le tante rotazioni effettuate. Su Planu non ha certo demeritato, ma sicuramente la Virtus è sempre stata sul pezzo riuscendo, pur commettendo qualche ingenuità difensiva a conquistare i primi due punti senza grossi problemi”.

Iannas Virtus Cagliari – Basket Su Planu 70-57
Parziali: 22-12; 15-17; 10-15; 23-13

Iannas Virtus Cagliari: Lai 3; Lussu 4; Scibelli 20; Pasolini 4; Corda 6; Alvau 2; Brunetti 20; Podda 2; Pellegrini 1; Salvemme 2; Dotta 4; Conte 2. Allenatore: Staico.
Basket Su Planu: Pintauro 4; Serra 1; Piaz 8; Saba 9; Vargiu 21; Meloni Melis 4; Cordeddu 0; Fois 0; Peretti 10; Allenatore Botarelli.

Arbitri: Ambu e Puliga

Articolo precedenteCoppa del Centenario: I Titans battono il Loreto Pesaro 69-58
Articolo successivoB femminile: Usmate si impone al debutto contro Brignano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here