Commenti e risultati di gara 3 delle semifinali dei playoff e del 2° turno dei playout del campionato di Serie B Old Wild West.

Playoff – Semifinali 

Tabellone 1

L’Umana San Giobbe Chiusi è la prima finalista di questo tabellone dopo il terzo successo su tre gare disputate contro la Blukart Etrusca San Miniato: Grande spettacolo al Pala Credit Agricole con le due squadre che danno vita ad un match avvincente e spettacolare finalmente davanti anche ad un pubblico caloroso. I padroni di casa, privi di tre elementi importanti come Edoardo Caversazio, Gianluca Santini e Renato
Quartuccio, vendono cara la pelle e, dopo un inizio complicato soprattutto in attacco, volano sul +15 con poco più di sette minuti sul cronometro. A questo punto si erge a sontuoso protagonista Lorenzo Raffaelli (18) per la compagine ospite e la rimonta è servita con un parziale di 0-11 negli ultimi quattro giri di lancetta con Antonio Lorenzetti che fallisce dalla grande distanza a fil di sirena il canestro che avrebbe allungato la serie. Per San Miniato da sottolineare i 16 punti con 5/8 dal campo di Matteo Neri. Tutto ancora aperto fra la Omegna e Agrigento con i piemontesi che, sul proprio parquet, conquistano il punto dell’1-2. La Paffoni Fulgor, dopo tre quarti molto equilibrati, prova l’allungo in apertura di periodo conclusivo ma la Moncada Energy Group (Alessandro Grande 24 con 8/16 dal campo) recupera e si arriva al minuto finale in parità. A decidere la sfida è qui la tripla di Roberto Prandin (21) e la precisione dalla lunetta degli uomini allenati da coach Marco Andreazza che ora domenica proveranno a riportare la serie in Sicilia.

Risultati (serie al meglio delle cinque gare)
Blukart Etrusca San Miniato-Umana San Giobbe Chiusi 64-66 (Chiusi vince la serie 3-0)
Paffoni Fulgor Omegna-Moncada Energy Group Agrigento 86-82 (1-2)
Il programma di gara 4
06/06/2021 18:00 Paffoni Omegna-Moncada Agrigento – Diretta streaming LNP PASS

Tabellone 2

Altra partita con scarto minimo fra Bernareggio e Livorno ma questa volta il successo della formazione lombarda, che si porta sul 2-1 è stato più netto di quanto non dica il +4 finale. Praticamente sempre avanti nel punteggio, la Vaporart, trascinata da un ispiratissimo Simone Aromando (22 con 8/14 dal campo), tocca anche il +19 a metà del terzo quarto ma la Opus Libertas non si arrende e riesce a ridurre notevolmente lo svantaggio sino al -6 senza però riuscire mai a dare l’impressione di poter rimettere in piedi una gara non giocata bene per troppo tempo. Per i labronici sei giocatori in doppia cifra con Antonello Ricci (16) top scorer.

Risultati (serie al meglio delle cinque gare)
Vaporart Bernareggio-Opus Libertas Livorno 1947 91-87 (2-1)
Bakery Piacenza già qualificata alla finale
Il programma di gara 4
06/06/2021 18:00 Vaporart Bernareggio-Libertas Livorno – Diretta streaming LNP PASS

Tabellone 3

In questo tabellone si allungano entrambe le semifinali. La Ristopro Fabriano infatti, dopo le due sconfitte interne, passa sul parquet della Belcorvo Rucker S. Vendemiano conducendo a larghi tratti la gara anche con doppia cifra di svantaggio ma facendosi rimontare sino alla parità a circa quattro minuti dal termine prima del decisivo parziale di 0-10 che permette ai marchigiani di rimanere in gioco. Per i veneti top scorer Patrizio Verri (12) mentre nella fila degli ospiti, grandissimo protagonista del successo, indubbiamente Todor Radonjic che chiude con 29 punti (11/15 dal campo) e 10 rimbalzi con 34 di valutazione. Partita strana e dalle mille emozioni fra Cividale e Taranto con i padroni di casa che sembrano in controllo assoluto del match sul +14 a sette minuti
dalla fine quando arriva un incredibile break di 3-21 che ribalta completamente le sorti dell’incontro e porta i pugliesi sul +4 con poco più di sessanta secondi da giocare. La UEB Gesteco non ci sta però e riesce ad impattare e poi nel supplementare la spunta con maggiore freddezza trascinata dalle ottime prove di Adrian Chiera (24 con 8/16 dal campo e 30 di valutazione) e Eugenio Rota (23 con 6/11 da tre). Per il Cus Jonico da sottolineare la splendida prestazione di Nicolas Morici (24+11r con 9/17 dal campo).

Risultati (serie al meglio delle cinque gare)
Belcorvo Rucker San Vendemiano-Ristopro Fabriano 70-80 (2-1)
UEB Gesteco Cividale-CJ Basket Taranto 90-85 d1ts (2-1)
Il programma di gara 4
06/06/2021 18:00 Belcorvo S. Vendemiano-Janus Fabriano – Diretta streaming LNP PASS
06/06/2021 18:30 UEB Cividale-CJ Taranto – Diretta MS Sport e streaming LNP PASS

Tabellone 4

La Lioflichem Roseto completa l’opera e fa fuori con un netto 3-0 la testa di serie numero uno di questo girone ovvero sia la Real Sebastiani Rieti. Al contrario delle prime due gare, molto combattute ed intense, dominio degli abruzzesi in questa terza sfida indirizzata da un parziale nel secondo quarto di 27-8 con Aleksa Nikolic (21 con 9/13 da due) in grandissima evidenza. Dall’altra parte i laziali abbandonano i sogni promozione troppo presto rispetto alle aspettative nonostante un Federico Loschi (17) ancora una volta autore di una ottima prova. Una strepitosa prestazione di Francesco Infante che ne mette 30, con 14/19 da due, consente alla LUISS Roma di battere la Frata Nardò (Federico Burini 15-Edoardo Fontana 15) e di riaprire la serie che vede ancora in
vantaggio i pugliesi ma ora solo per 2-1. I capitolini, dopo un primo quarto di grandi difficoltà, allungano e dominano il secondo tempo legittimando un successo tutto sommato comodo.

Risultati (serie al meglio delle cinque gare)
LUISS Roma-Frata Nardò 76-63 (1-2)
Liofilchem Roseto-Real Sebastiani Rieti 76-60 (Roseto vince la serie 3-0)
Il programma di gara 4
06/06/2021 18:00 LUISS Roma-Frata Nardò – Diretta streaming su LNP PASS

Playout – Secondo Turno

Girone A

La Sinermatic Ozzano fa un altro importante passo verso la salvezza aggiudicandosi senza nessuna difficoltà la terza gara della serie contro la Sintecnica Cecina (Obinna Nwokoye 12) portandosi così ad un solo successo dal traguardo. Avanti sin dai minuti iniziali, i padroni di casa con un Mario Chiusolo da 14 punti, allungano decisamente nel
secondo tempo fino al roboante +28 finale.

Risultati (serie al meglio delle 5 gare, la perdente sarà retrocessa in Serie C)
Sinermatic Ozzano-Sintecnica Basket Cecina 82-54 (2-1)
Il programma di gara 4
06/06/2021 18:00 Sinermatic Ozzano-Sintecnica Cecina – Diretta streaming LNP PASS

Girone B

La Coelsanus Robur et Fides Varese si riporta in vantaggio nella serie contro la Corona Platina Piadena (Matteo Motta 23 con 8/14 dal campo) riuscendo ad aggiudicarsi in trasferta una gara tre sempre ben gestita e vinta con grande autorità grazie in particolare alle ottime prove di Nikola Ivanaj (18) e Alessandro Corno (17 con 7/9 dal campo).
Risultati (serie al meglio delle 5 gare, la perdente sarà retrocessa in Serie C)
Corona Platina Piadena-Coelsanus Robur et Fides Varese 76-78 (1-2)
Il programma di gara 4
06/06/2021 18:00 Corona Platina Piadena-Coelsanus Robur et Fides Varese

Girone C

Con un doppio successo interno la Vega Mestre ipoteca la salvezza. Nella prima partita decisivo il parziale di 15-6 negli ultimi due minuti con Stefano Spizzichini (16) in grande evidenza mentre nella seconda Marco Lazzaro (22 con 8/11 dal campo), molto equilibrata, prevale nel finale la maggiore lucidità e freschezza atletica dei padroni di casa di fronte
ad una Sutor Montegranaro (Ezio Gallizzi 22 con 7/14 dal campo) che paga i pochi allenamenti sulle gambe.

Risultati (serie al meglio delle 5 gare, la perdente sarà retrocessa in Serie C)
Vega Mestre-Sutor Montegranaro 67-58 81-73 (2-0)
Il programma di gara 3
06/06/2021 18:30 Sutor Montegranaro-Vega Mestre – Diretta streaming LNP PASS

Girone D

La Virtus Pozzuoli si guadagna una meritatissima salvezza chiudendo con un netto 3-0 la serie contro la Scandone Avellino che dunque retrocede in serie C. Decisivo al Pala Del Mauro il parziale di 0-7 negli ultimi trenta secondi per gli ospiti aperto da una tripla di Oumane Gueye (13) e chiuso dal due su due dalla lunetta di Alessandro Cecchetti (12+13r).

Risultati (serie al meglio delle 5 gare, la perdente sarà retrocessa in Serie C)
Scandone Avellino-Virtus Pozzuoli 65-72 (Pozzuoli vince la serie 3-0 e si salva)

in copertina la gioia nel dopo gara della Virtus Pozzuoli per la salvezza raggiunta         Photocredits: Virtus Pozzuoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here