Commenti, risultati dei recuperi e classifiche del campionato di Serie B Old Wild West.

Serie B Old Wild West Girone A

Tre recuperi interni giocati e tre vittorie ottenute con grande autorità dalla Umana San Giobbe Chiusi che si assicura così il primato nel girone. Nella prima gara la formazione allenata da coach Giovanni Bassi ha battuto la S.Bernardo Alba grazie ad un parziale devastante di 20-1 ad inizio terzo quarto ed alle ottime prove di Matias Bortolin (15 con
5/6 da due) e Luca Pollone (15), nella seconda facile affermazione contro l’ostica Rekico Faenza con Luca Pollone (20 con 6/9 da tre) top scorer e nella terza infine comodo successo contro i Tigers Cesena (Matteo Frassineti 21 con 8/14 dal campo) con una ottima prestazione di squadra e Matias Bortolin (12 con 4/4 da due) che ha chiuso quale
miglior realizzatore per i suoi. Dopo la vittoria interna contro la Sintecnica Cecina con un decisivo Jacopo Balanzoni (22+10r con 11/15 da due), la Paffoni Fulgor Omegna (Alessandro Procacci 12) espugna il parquet della Blukart Etrusca San Miniato (Antonio Lorenzetti 17 con 8/13 da due) al termine di una partita molto combattuta ed intensa e si
guadagna la terza posizione finale. Dopo un inizio di partita favorevole ai toscani (+10 al 13′) grande reazione degli uomini allenati da coach Marco Andreazza che ribaltano completamente la sfida chiudendo sul +10 il terzo periodo. San Miniato, che chiude così al quinto posto, rimonta però e impatta la sfida a pochi secondi dal termine prima dell’1/2 dalla lunetta a 1″ dalla fine di Roberto Prandin che, insieme all’errore a fil di sirena di Gianluca Carpanzano dall’altra parte del campo, consegnano il successo ai piemontesi. La Solbat Golfo Piombino si guadagna la salvezza e sfiora una clamorosa impresa che le sarebbe valsa l’ottava posizione, che invece conquista la All Food Enic Firenze, andando a vincere ma non con lo scarto necessario per i playoff sul parquet della S.Bernardo Alba con 19 punti a testa per Giacomo Eliantonio e Mattia Venucci. Doppia impresa e categoria sicuramente conservata per una ottima Mamy Oleggio la quale prima batte la Blukart Etrusca San Miniato (Gianluca Carpanzano 28) dopo un tempo supplementare con 23 punti di Guglielmo De Ros e 22 di Andrea Pilotti (7/12 dal campo) e poi passa a Cecina in volata in una gara dal punteggio molto basso con Guglielmo De Ros (13) ancora una volta miglior realizzatore. La Sintecnica in precedenza aveva battuto l’Andrea Costa Imola (costretta ai playout) piuttosto nettamente con 18 punti di un ottimo Saverio Bartoli e ora si giocherà tutto in un vero e proprio spareggio salvezza contro Alba.

Risultati recuperi
Umana San Giobbe Chiusi-S.Bernardo Alba 88-67
Paffoni Fulgor Omegna-Sintecnica Cecina 70-63
Mamy Oleggio-Blukart Etrusca San Miniato 85-81 d1ts
Umana San Giobbe Chiusi-Rekico Faenza 79-62
Sintecnica Cecina-Andrea Costa Imola 86-67
S.Bernardo Alba-Solbat Golfo Piombino 83-95
Blukart Etrusca San Miniato-Paffoni Fulgor Omegna 66-67
Umana San Giobbe Chiusi-Tigers Cesena 76-60
Sintecnica Cecina-Mamy Oleggio 47-50

Classifica Girone A
Umana San Giobbe Chiusi 34 (17-4), Opus Libertas Livorno 1947 34 (17-5), Paffoni Fulgor Omegna 32 (16-6), RivieraBanca Basket Rimini 30 (15-7), Blukart Etrusca San Miniato 28 (14-8), Rekico Faenza 28 14-8, Tigers Cesena 20 (10-12), All Food Enic Firenze 20 (10-12) , Solbat Golfo Piombino 20 (10-12), Mamy Oleggio 18 (9-13), Andrea Costa Imola Basket 18 (9-13), Sintecnica Cecina 16 (8-13), S.Bernardo Alba 16 (8-13), Use Computer Gross Empoli 16 (8-14), Sinermatic Ozzano 16 (8-14), Fortitudo Alessandria 2 (1-20)

Recupero (seconda fase, 5.a giornata)
12/05/2021 15:30 Fortitudo Alessandria-Umana San Giobbe Chiusi
Recupero (seconda fase, 7.a giornata)
12/05/2021 19:00 S.Bernardo Alba-Sintecnica Cecina – Diretta streaming LNP PASS

Serie B Old Wild West Girone B

La Pall.Fiorenuzola guadagna l’ultimo posto utile per accedere ai playoff con il successo esterno sul parquet di Crema al termine di una partita che ha visto gli ospiti stare praticamente sempre avanti nel punteggio trascinati da Marco Timperi (19+13r) e Luca Fowler (19 con 6/10 dal campo). Fondamentali vittorie per ottenere la salvezza diretta
per Olginate e Ragusa. La Missoltino.it supera la LTC Sangiorgese (Omar Dieng 19) comandando la gara sin dalle prime battute con Giacomo Bloise (17 con 6/11 dal campo) che chiude top scorer mentre la Virtus Kleb si impone con grande autorità contro la Coelsanus Robur et Fides Varese (Marco Allegretti 19) grazie in particolare ai 39 punti messi a segno dalla coppia Mattia MastroianniAndrea Sorrentino. Nella parte alta
della classifica già definite le prime quattro posizioni con la Vaporart Bernareggio che chiude terza in virtù della sconfitta della Elachem Vigevano, che termina dunque quarta, sul campo di una ottima Pallacanestro Crema che prevale con in grandissima evidenza Giacomo Leardini (26 con 9/14 dal campo). Crema adesso è praticamente certa di
chiudere al quinto posto mentre la Riso Scotti Punto Edile Pavia cade a Torrenova contro una Fidelia trascinata dall’ex Mirko Gloria (21+13r con 10/14 da due e 32 di valutazione) e adesso dovrà sperare nell’ultimo recupero nella vittoria di Crema o in quella di Cremona con margine in singola cifra per chiudere certamente sesta. D’altra parte Torrenova chiude al tredicesimo posto e ancora non conosce l’avversaria nei playout visto che tutto si deciderà nello scontro diretto fra la Coelsanus Robur et Fides Varese e la LTC Sangiorgese che mette in palio per chi vince il dodicesimo posto mentre la perdente chiuderà quattordicesima.

Risultati recuperi
Pallacanestro Crema-Pall.Fiorenzuola 81-89
Missoltino.it Olginate-LTC Sangiorgese 78-65
Virtus Kleb Ragusa-Coelsanus Robur et Fides Varese 92-75
Pallacanestro Crema-Elachem Vigevano 76-69
Fidelia Torrenova-Riso Scotti Punto Edile Pavia 81-75

Classifica Girone B
Bakery Piacenza 38 (19-3), Moncada Energy Group Agrigento 36 (18-4), Vaporart Bernareggio 32 (16-6), Elachem Vigevano 1955 30 (15-7), Pallacanestro Crema 28 (14-7), Riso Scotti-Punto Edile Pavia 28 (14-8), Ferraroni Juvi Cremona 1952 26 (13-8), Pall. Fiorenzuola 1972 18 9-13, Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 18 (9-13), Bologna Basket 2016 18 (9-13), Virtus Kleb Ragusa 18 (9-13), Coelsanus Robur et Fides Varese 14
(7-14), Fidelia Torrenova 14 (7-15), LTC Sangiorgese Basket 12 (6-15), Corona Platina Piadena 12 (6-16), Green Basket Palermo* 5 (3-19)
*Green Basket Palermo 1 punto di penalizzazione

Recupero (seconda fase, 7.a giornata)
12/05/2021 18:30 Juvi Cremona 1952-Pallacanestro Crema – Diretta streaming LNP PASS

Serie B Old Wild West Girone C

Con le ultime cinque partite si chiude questo girone vinto alla fine dalla Ristopro Fabriano che sancisce il primo posto con il successo in volata nello scontro diretto contro la Tramarossa Vicenza deciso da un parziale di 7-0 nei tre minuti finali propiziato in particolare da Todor Radonjic, di gran lunga il migliore in campo con ben 27 punti messi a
segno con 10/17 dal campo. Per i veneti, che devono accontentarsi della seconda posizione, bene Andrea Petracca (15). In terza posizione finisce la UEB Gesteco Cividale che precede la Liofilchem Roseto che vince piuttosto comodamente sul parquet della Goldengas Senigallia con Jacopo Lucarelli (25 con 9/16 dal campo) grande protagonista. Senigallia riesce comunque a guadagnare un posto per i playoff grazie al precedente successo contro una rimaneggiata Ristopro Fabriano con 24 punti con 7/15
da tre di Simone Pozzetti. L’ottavo posto invece se lo aggiudica a fil di sirena la The Supporter Jesi (Mattia Magrini 18-Noah Giacchè 17) che si aggiudica lo scontro diretto esterno contro l’Antenore Energia Padova (Michele Ferrari 17) grazie ad una tripla a pochi secondi dalla fine siglata da Massimiliano Ferraro. Con la netta affermazione, maturata con un parziale di 72-34 nei tre quarti conclusivi contro la Ristopro Fabriano, la Pontoni Falconstar Monfalcone di Marco Murabito (18 con 7/11 dal campo) e Giulio Casagrande (18) conquista la salvezza senza bisogno di ricorrere ai playout.

Risultati recuperi
Ristopro Fabriano-Tramarossa Vicenza 71-67
Goldengas Senigallia-Ristopro Fabriano 79-63
Pontoni Falconstar Monfalcone-Ristopro Fabriano 84-62
Goldengas Senigallia-Liofilchem Roseto 75-95
Antenore Energia Padova-The Supporter Jesi 66-67

Classifica Girone C (Finale)
Ristopro Fabriano 32 (quoziente canestri generale 1.133), Tramarossa Vicenza 32 (quoz. canestri 1.077), UEB Gesteco Cividale 30 (quoz. canestri 1.097), Liofilchem Roseto 30 (quoz. canestri 1.065), Belcorvo Rucker San Vendemiano 28, Luciana Mosconi Ancona 24, Goldengas Pallacanestro Senigallia 20 (quoz. canestri 1.013), The Supporter Jesi 20 (quoz. canestri 0.987), Antenore Energia Padova 20 (quoz. canestri 0.976), Giulia Basket Giulianova 20 (quoz. canestri 0.973), Pontoni Falconstar Monfalcone 20 (quoz. canestri 0.967), Vega Mestre 18, Rossella Virtus Civitanova Marche 16 (classifica avulsa 3 vinte-1
persa), Rennova Teramo a Spicchi 2K20 16 (classifica avulsa 2-2), Sutor Montegranaro 16 (classifica avulsa 1-3), Guerriero UBP Padova 10

I verdetti finali

Ammesse ai playoff (si qualificano le prime otto): 1 Ristopro Fabriano, 2 Tramarossa Vicenza, 3 UEB Gesteco Cividale, 4 Liofilchem Roseto, 5 Belcorvo Rucker San Vendemiano, 6 Luciana Mosconi Ancona, 7 Goldengas Pallacanestro Senigallia, 8 The Supporter Jesi
Ammesse ai playout (si qualificano le squadre dalla 12.a alla 15.a posizione): 12 Vega Mestre, 13 Rossella Civitanova Marche, 14 Rennova Teramo 2K20, 15 Sutor Montegranaro
Retrocessa in Serie C (16.a e ultima classificata): Guerriero UBP Padova

Serie B Old Wild West Girone D

Solo una altamente improbabile debacle nell’ultimo recupero da disputare in questo girone, priverà del primato finale la Real Sebastiani Rieti. Non era affatto scontato invece il quarto posto guadagnato dalla Tecnoswitch Ruvo di Puglia grazie ai successi per niente semplici ottenuti il primo sul parquet di una Geko PSA Sant’Antimo(Tommaso
Carnovali 24 con 7/14 da tre), che chiude comunque ottava, con 24 punti di Gianni Cantagalli e 23 di Leonardo Ciribeni e il secondo in casa contro la Scandone Avellino con recupero nell’ultimo quarto propiziato ancora una volta da uno scatenato Gianni Cantagalli (28 con 6/14 da tre e 32 di valutazione). Lo spareggio infine per decidere l’ultima squadra
a qualificarsi per i playoff con il settimo posto in griglia, se lo aggiudica con discreta disinvoltura la LUISS Roma che batte l’Alpha Pharma Bisceglie (Matteo Santucci 18) grazie in particolare alla doppia doppia da 16 punti e 11 rimbalzi di Francesco Infante.

Risultati recuperi
Geko PSA Sant’Antimo-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 81-85 d1ts
LUISS Roma-Alpha Pharma Bisceglie 78-62
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Scandone Avellino 75-70

Classifica Girone D
Real Sebastiani Rieti 38 (19-2), CJ Basket Taranto 38 (19-3), Frata Nardò 32 (16-6), Tecnoswitch Ruvo di Puglia 28 (14-7), BPC Virtus Cassino 26 (13-9), Virtus Arechi Salerno 26 (13-9), LUISS Roma 22 (11-11), Geko PSA Sant’Antimo 22 (11-11), Alpha Pharma Bisceglie 20 (10-12), Meta Formia 18 9-13, Pall. Pavimaro Molfetta 16 (8-14), Pall. Viola Reggio Calabria 14 (7-15), Virtus Pozzuoli 14 (7-15), EPC Action Now Monopoli 12 (6-16), Scandone Avellino* 10 (8-14), Mastria Sport Academy Catanzaro 8 (4-18)
*Scandone Avellino 6 punti di penalizzazione

Recupero (seconda fase, 7.a giornata)
12/05/2021 20:00 Real Sebastiani Rieti-Ruvo di Puglia – Diretta streaming LNP PASS

In copertina la formazione della Riso Scotti-Punto Edile Pavia (Girone B) 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here