Partita bellissima al Pala Ruggi di Imola, Chiusi vince dopo quaranta minuti tiratissimi risolti solo negli istanti finali. La San Giobbe pur provando a scappare nei primi tre quarti, subisce la rimonta di Imola nel quarto periodo e la gara si accende regalando un finale pazzesco dal punto di vista emotivo. A vincere è la San Giobbe che con questi due punti parte al meglio nella seconda fase e prosegue nella striscia vincente.

Primo Quarto
Imola concretizza subito il possesso, Bortolin impatta correggendo a rete dopo il buon lavoro di Fratto. Ancora i locali in avanti e nuovo pari del quattordici chiusino. Il botta e risposta prosegue con la tripla dei padroni di casa che poi si portano sul più cinque. L’avvio della San Giobbe è tutto di marca argentina; è ancora Bortolin ad accorciare, poi Fratto per il meno uno che costringe Imola a chiamare tempo. Il vantaggio di Chiusi arriva alla metà del periodo con la bomba di Berti che mette la firma dopo una serie di grandi azioni della formazione allenata da Bassi. Nuovo pari a quota undici, Imola sfrutta anche il libero aggiuntivo e mette la testa avanti sul 12-11. Altra bomba per Chiusi, ancora Berti a segno per il più due dei senesi, dimezzato in lunetta dagli emiliani. Imprecisione offensiva per la San Giobbe, ne approfitta Imola in contropiede e Bassi ferma il gioco chiamando time out. Al rientro prosegue a macinare punti la squadra di casa con la tripla del più quattro. Un paio di tentativi per Chiusi si infrangono sul ferro, Imola non colpisce in attacco e ne approfitta Raffaelli facendo tre su tre ai liberi e riportando i suoi meno uno. I locali perdono palla a pochi secondi dalla fine del quarto, la San Giobbe recupera e punisce con la bomba di Lombardo sulla sirena che vale il 18-20.

Secondo Quarto
Secondi iniziali molto frenetici, a risolverli è Bortolin con un buon canestro, ma senza completare il gioco da tre. Zero su due per Imola in lunetta, Chiusi alza il muro in difesa con Andrea Costa che colpisce da oltre l’arco. Torna avanti la formazione di casa ai liberi, contro sorpasso con la seconda bomba di Lombardo per la San Giobbe. Grande azione di Imola che trova il pari a venticinque, ma spreca il libero del possibile nuovo vantaggio. Dall’altra parte entra Mei e trova subito i tre punti per il 25-28. Bortolin e Lombardo in lunetta ne aggiungono due e Chiusi va avanti di cinque. Gli emiliani interrompono il mini parziale ospite tornando sotto di un solo possesso, la San giobbe con una azione delle sue trova altri tre punti con Berti, ma Imola non ci sta e mette il canestro del 29-33. Ancora una bomba, questa volta è Mei, poi gran lavoro di Berti sotto la retina per il 29-38 a poco meno di tre minuti dalla pausa lunga. Rosicchia qualcosa la Andrea Costa in lunetta, ma è ancora meno otto sul tabellone. San Giobbe implacabile da lontano, con Pollone sale ai quarantuno. Bene al tiro con qualche errore in impostazione, Chiusi perde palla e Imola in contropiede va a bersaglio. Lombardo è caldissimo e trova la bomba del 32-44. Due su due per i padroni di casa ai liberi, ancora a segno per il meno otto. Lombardo è un cecchino, altra tripla per lui e 36-47. Due su due in lunetta per Imola, possesso Chiusi, ma fallo in attacco e gli emiliani chiudono salendo sul 39-47.

Terzo Quarto
Apre le danze nella ripresa Imola salendo meno sei. Risponde Berti, lesto a rimbalzo e altrettanto veloce a ribadire in retina. Grande imbucata dei locali e nuovo canestro, poi altri due punti per la Andrea Costa partita decisamente forte in questo secondo tempo. E’ la giornata di Lombardo, altra tripla e poi gran canestro per il quarantuno, intervallati da cinque punti in risposta di Imola. Fratto trova la bomba e la partita è vivacissima, perché dall’altra parte la Andrea Costa sale immediatamente 52-57. Berti da tre, Imola pure: 55-60 in pochi secondi. La partita è tosta anche a livello fisico, terreno preferito di Fratto che infatti mette due punti importanti. Importanti come quelli messi da Berti, che sono tre e che portano Chiusi 55-65. Ancora San Giobbe, torna a far canestro Bortolin, ma Imola è viva e mette la bomba del 58-67. Imprecisione in attacco, Andrea Costa intercetta e si invola andando meno sette. Due su due per Bortolin in lunetta, Imola resta a contatto, ma Criconia estrae il coniglio dal cilindro con una tripla complicatissima. Ultimo sussulto per gli emiliani, due punti che valgono il 64-72 e che mandano le squadre all’ultimo intervallo.

Quarto Quarto
Fratto mette la bomba di avvio quarto periodo, Imola risponde con canestro e libero aggiuntivo. Altro grande inizio dei padroni di casa, la Andrea Costa mette la tripla del meno cinque e Bassi chiama tempo. Non cambia l’inerzia della gara, Imola torna ad un solo possesso e poi meno uno sul 74-75. Aumenta il parziale di Imola che passa in vantaggio 76-75 a poco meno di cinque minuti dal termine. Lombardo sbroglia la matassa per il sorpasso, ma Imola risponde con la bomba del 79-78. Berti con caparbietà ne mette due e libero aggiuntivo, Imola replica con uno su due ai liberi e poi con il canestro del nuovo vantaggio. Che partita, Pollone porta i suoi più due sul 82-84. Time out, al rientro Bortolin schiaccia e subisce fallo, Chiusi sale nuovamente più cinque a tre dal termine. Sembra arginata la marea di Imola con i liberi trasformati da Berti, ma i locali restano attaccati mettendo il meno cinque. Ci pensa Lombardo, però Imola pesca la tripla dell’87-91. Time out Chiusi, squadre di nuovo in campo e ancora tripla per gli emiliani ora sul 90-91. Pollone in lunetta, uno su due per lui e più due Chiusi. Uno su due anche per Imola, in possesso per gli istanti finali. San giobbe alza il muro in difesa e costringe Imola a un tiro forzato con la palla che esce a due secondi dalla fine. Fallo su Pollone zero su due per lui e time out per Imola a 1 e 4 decimi dalla fine. L’azione conclusiva non porta frutti per i locali e la partita si chiude con la vittoria della San Giobbe per 91-92.

Andrea Costa Imola – San Giobbe Chiusi 91-92
(18-20; 21-27; 25-25; 27-20)

Imola: Zanetti 5, Sgorbati 15, Franzoni, Fultz 14, Banchi 2, Morara 14, Corcelli 10, Quaglia 18, Preti 11, Alberti 2, Toffali Capo All. Moretti

Chiusi: Criconia 3, Fratto 10, Mihaies, Nespolo, Kiss, Zanini, Berti 24, Bortolin 16, Pollone 7, Mei 6, Raffaelli 3, Lombardo 23 Capo All. Bassi

Arbitri: Lillo, Schena

Ufficio Stampa San Giobbe Basket Chiusi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here