Sette mesi dopo, il parquet è tornato a parlare. Un’amichevole di buon livello quella che la Paffoni Omegna ha giocato al PalaBagnella contro i Legnano Knights, formazione di C Gold Lombarda che, con i vari Santambrogio, Cozzoli e Benzoni farebbe bene anche in serie B.

Punteggio azzerato ad ogni quarto e alla fine nella somma punti successo rossoverde di 12 punti. “Ero emozionato io, lo confesso. Perché tornare a fare quello che amiamo tutti, le parole di coach Marco Andreazza, è stato davvero bellissimo. Logico che ci fosse tanta ruggine, perchè specialmente in attacco non è facile riattaccare subito la spina. I ragazzi mi sono piaciuti per atteggiamento, per voglia e per spirito: in difesa abbiamo concesso poco e ne sono già soddisfatto. Bello anche giocare con 200 spettatori: è una dimostrazione di quanta passione ci sia per la Paffoni, la sottolineatura del coach della Paffoni.

Ufficio Stampa Fulgor Basket Omegna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here