Un buon test lo scrimmage tra OraSì Ravenna e Stings Mantova, che si sono affrontate nel pomeriggio di oggi al Pala Costa in amichevole. Una gara utile come rodaggio, per affinare certi meccanismi su entrambi i lati del campo e per continuare a costruire quella mentalità di squadra voluta da coach Cancellieri, basata principalmente sull’intensità.

Un’OraSì in divenire, che avrà in Davide Denegri il faro del suo gioco, come già si è potuto vedere, sia pur in maniera embrionale, oggi. La partita è stata equilibrata, due quarti per parte, con Ravenna che ha vinto il primo 20-11 e l’ultimo 11-10, mentre a Mantova sono andati i due periodi centrali (20-29, 15-19).

Buona partenza dell’OraSì che allunga il vantaggio oltre la doppia cifra, resiste al ritorno di Mantova e con cinque punti di Oxilia e James chiude il quarto sul 20-11. Il secondo periodo vede gli ospiti avanti, l’OraSì sull’asse Denegri-Cinciarini si riporta in parità a quota 13 poi allungo virgiliano con Christian James autore di tre triple per il 20-29.

Nel terzo quarto l’OraSì scende in campo con Venuto, James, Oxilia, Givens, Maspero prima di dare spazio alle rotazioni. Mantova porta a casa il quarto 15-19. Negli ultimi dieci minuti partono Cinciarini, James, Buscaroli, Maspero e Givens. I primi sei punti di Ravenna hanno tutti la firma di James, che poi lascia il campo. Si gioca punto a punto, Bonacini da tre firma il vantaggio dei suoi, poi i liberi di Denegri fissano il punteggio sul 11-10.

Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here