Si è svolto in data odierna il Consiglio Federale della FIP e si va verso l’ufficialità della suddivisione dei gironi del campionato nazionale Serie B per la stagione 2020/2021, in attesa della ratifica che avverrà nei prossimi giorni.

Il terzo campionato nazionale inizierà tra sabato 14 e domenica 15 novembre, anticipato da una Supercoppa organizzata da LNP al via l’11 ottobre. Sette (su 30) i turni infrasettimanali compreso quello festivo del 6 gennaio, sosta natalizia domenica 27 dicembre, pausa pasquale il 4 aprile in corrispondenza della Final Eight di Coppa Italia.

Previsti playoff incrociati tra i gironi A e B e tra i gironi C e D per determinare le 4 promozioni in A2 in palio.

Ecco la disposizione dei gironi:

GIRONE A: Piemonte (Alba, Alessandria, Omegna, Oleggio); Toscana (San Miniato, Libertas Livorno, Cecina, Firenze, Chiusi, Empoli, Piombino), 5 Emilia (Cesena, Faenza, Rimini, Imola, Ozzano).

GIRONE B: Lombardia (Robur Varese, Sangiorgese, Olginate, Piadena, Ju.Vi.Cremona, Bernareggio, Pavia, Vigevano, Crema), Emilia (Fiorenzuola, Piacenza, Bologna Basket 2016), Sicilia (Palermo, Torrenova, Ragusa, Agrigento).

GIRONE C: Veneto (Virtus Padova, Unione Padova Basket, San Vendemiano, Mestre, Vicenza); Friuli (Monfalcone, Cividale); Marche (Senigallia, Fabriano, Jesi, Montegranaro, Civitanova Marche, Ancona), Abruzzo (Giulianova, Teramo, Roseto).

GIRONE D: Lazio (Luiss Roma, Real Rieti, Formia, Cassino), Campania (Salerno, Sant’Antimo, Pozzuoli, Avellino), Puglia (Nardò, Bisceglie, Ruvo di Puglia, Molfetta, Taranto), Basilicata (Matera), Calabria (Catanzaro, Reggio Calabria).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here