L’EPC Action Now Monopoli rientra dalla trasferta di Ruvo di Puglia con qualche recriminazione, dopo la sconfitta subita per 82-74 dai padroni di casa.

La squadra di coach Millina ha tenuto bene il campo per tutta la durata dell’incontro, nonostante le assenze di Roberto Rollo e Lorenzo Bruno che hanno avuto un peso soprattutto sulle rotazioni finali, con i giocatori dell’Action chiamati agli straordinari.

A queste assenze, si è aggiunta anche l’indisponibilità, a gara in corso, di Mauro Torresi che non ha potuto dare il suo solito contributo alla squadra. Non è bastata la sontuosa prova degli ex Vanni Laquintana, autore di 33 punti, e di Arsenije Stepanovic per arginare la squadra di casa.

La squadra di coach Piero Millina è attesa da un calendario importante: in 8 giorni, affronterà tre squadre temibili come Frata Nardò, che ha costruito un roster per competere nelle posizioni di alta classifica, Lions Bisceglie e Cus Taranto. Le ultime due squadre sono al momento imbattute in campionato e sono sicuramente le due protagoniste di questa prima parte del torneo.

Ruvo di Puglia (82): Cantagalli 15, Kekovic 7, Ochoa 13, Ciribeni 22, Paulinus, De Leone 12, Markovic, Basile 6, Razic, Simon, Ippedico 7, Zhgenti. Coach: Ponticiello.
EPC Monopoli (74): Annese 4, Paparella 12. Formica, Laquintana M., Stepanovic 18, Muolo, Torresi 3, Laquintana V. 33, Dimola, Botteghi 4. Coach: Millina.

Ufficio Stampa EPC Action Now Monopoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here