L’EPC Action Now Monopoli non si ferma neanche dinanzi all’ostacolo Pozzuoli e, pur priva di Benedusi e Stanzani, cede solo il primo quarto alla squadra ospite per sfoderare una prestazione maiuscola e di pura volontà fino al termine della contesa.

Prestazione di squadra certamente, ma con in cattedra un chirurgico Emiliano Paparella, super preciso dalla distanza e mattatore della partita, insieme ai “piccoli” Vanni Laquintana e Mauro Torresi. Tutti i ragazzi messi in campo da coach Paternoster hanno fornito un contributo importante, senza il quale la gara certamente non avrebbe avuto lo stesso esito.

Al termine della stagione regolare quindi l’EPC Action Now Monopoli è ammessa al girone dei play out, dove incontrerà Pozzuoli o Reggio Calabria, a seconda del recupero della gara tra Ruvo e Avellino di domenica prossima.

Coach Paternoster ha concesso due giorni di riposo ai suoi ragazzi per cui gli allenamenti riprenderanno mercoledì prossimo in vista della lotteria dei play out raggiunti con merito dai monopolitani quando forse qualcuno aveva anche smesso di crederci.

EPC Action Now Monopoli – Virtus Pozzuoli 89-76
(20-27, 28-18, 25-15, 16-16)

EPC Action Now Monopoli: Giovanni Laquintana 23, Emiliano Paparella 23, Mauro Torresi lelli 13, Arsenije Stepanovic 13, Michelangelo Laquintana 9, Matteo Annese 6, Mateja Maksimovic 2, Matteo Botteghi, Roberto Rollo, Hamza Yusuf, Gaetano Muolo, Marco Formica
Virtus Pozzuoli: Nicola Savoldelli 14, Alessandro Cecchetti 14, Amar Balic 9, Salvatore Forte 8, Ousmane Gueye 8, Sam Gaye serigne 7, Mario Caresta 7, Emin Mavric 7, Massimiliano Bordi 2, Fatih Mehmedoviq, Andrea Birra, Francesco Spinelli

Ufficio Stampa EPC Action Now Monopoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here