È finale! I Leoni sbancano nuovamente il PalaPonteGrande di Ferentino grazie a tre liberi di capitan Tavernelli a 9 secondi dalla fine e centrano l’atto finale del campionato, in un derby tutto piemontese contro la Reale Mutua Torino.

Al termine di una gara difficile, a lungo sotto nel punteggio, il Derthona Basket trova le energie e i canestri per ribaltare l’esito dell’incontro e volare in finale. Applausi anche all’Eurobasket Roma, grande avversario di quattro partite ad altissimo livello di intensità.

Partenza sprint dei Leoni nel primo quarto a Ferentino: la grande fluidità offensiva vale il 9-22 del 7’, prima del fulmineo rientro avversario. Al 10’ è 19-22.

Nella seconda frazione il Derthona deve subire l’intensità dell’Eurobasket su entrambe le metà campo: i padroni di casa operano il sorpasso e allungano fino al 43-36 dell’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi il Derthona, guidato dalle iniziative di Mascolo, produce un grande sforzo per accorciare il divario ma Roma continua a giocare con lucidità e chiude il terzo quarto avanti 59-52.

Nell’ultimo periodo continua il tira e molla nel punteggio tra le due squadre, prima che i canestri di Mascolo e Severini valgano la parità a 64 al 36’. A rompere l’equilibrio, che dura alcuni minuti, è una tripla di Viglianisi (67-64 a 39 secondi dal termine) a cui risponde Fabi per la nuova parità. Dopo i liberi di Bucarelli, è la freddezza in lunetta di Riccardo Tavernelli a regalare la finale ai Leoni. regala la finale ai Leoni

Atlante Eurobasket Roma-Bertram Derthona 69-70
(19-22, 43-36, 59-52)

Eurobasket: Olasewere 5, Čepić 6, Fanti 8, Viglianisi 8, Cicchetti 8, Bischetti ne, Magro 8, Staffieri, Antonaci ne, Romeo 5, Bucarelli 21. All. Pilot

Derthona: Sackey ne, Cannon 12, Gazzotti 1, Ambrosin 1, Tavernelli 11, D’Ercole 3, Fabi 8, Mascolo 17, Severini 5, Sanders 12, Morgillo. All. Ramondino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here