Leggi tutti i contenuti

Commenti e risultati dopo le gare 3 delle finali playoff del campionato di serie B Old Wild West.

Finali Playoff Serie B – Gara3

Tabellone 1

Ferraroni JuVi Cremona-La Patrie San Miniato 67-60 (Serie: 2-1 JuVi Cremona)

Si decide nell’ultimo quarto un’altra sfida molto intensa che premia con pieno merito alla fine una Cremona più concreta nella parte decisiva del match e che torna avanti nella serie, ora sul 2-1. In un primo tempo vissuto sul grandissimo filo dell’equilibrio, nessuna della due squadre riesce neanche ad abbozzare un tentativo di fuga e si va al riposo lungo sul 33-30. La terza frazione si apre invece nel segno dei padroni di casa che si portano sul +10 (40-30) ma San Miniato come al solito non molla e con un bel finale di periodo torna in perfetta parità sul 49. Gli ultimi dieci minuti sembrano inizialmente dare l’inerzia della partita agli ospiti che però sbagliano un paio di azioni per provare l’allungo e subiscono invece un break di 13-0 da parte dei padroni di casa firmato in particolare dalle triple di Jacopo Preti e Enrico Gobbato per il 62-51 al 37′. Nei due giri di lancetta conclusivi accade poco con i toscani che provano a reagire ma ormai i giochi sono fatti e i lombardi possono festeggiare il punto del 2-1. Per una Cremona che ha tirato molto male dalla grande distanza (appena il 16%) 14 punti di Enrico Gobbato con 5/10 dal campo e 13 con 10 rimbalzi di Ferdinando Nasello con 5/8 dal campo. San Miniato paga i tantissimi errori dalla lunetta (9/24 38%) ed esce battuta nonostante le buone prestazioni di Luca Tozzi (14 con 4/10 dal campo) e Nicola Mastrangelo (12 con 5/11 dal campo).

Il programma di gara 4
19/06/2022 20:30 Ferraroni JuVi Cremona-La Patrie San Miniato (Serie:2-1)

Tabellone 2

Elachem Vigevano-Gesteco Cividale 64-62 (Serie: 2-1 Vigevano)

Un’altra partita tiratissima, un altro finale al cardiopalma ed un’altra vittoria per Vigevano che si porta dunque ad un solo successo dalla promozione. Dopo un primo quarto in grandissimo equilibrio, chiusosi sul 20-21, nel secondo Cividale prova la fuga toccando il +9 (30-39) ma i padroni di casa sono bravissimi a reagire subito e si va all’intervallo lungo sul 40-42. Una prima svolta del match arriva a metà terza frazione con la Elachem che mette assieme un parziale di 13-2 portandosi sul 58-51 con l’inerzia della sfida tutta dalla propria parte. I friulani assolutamente però non mollano e, in un ultimo periodo nel quale si segna pochissimo, con una tripla di Alessandro Procacci e due tiri liberi di Adrian Chiera, tornano a -1 (61-60) a quattro minuti dalla fine. La contesa si decide nei secondi conclusivi nei quali si entra con i lombardi avanti 63-62. Chiera fallisce il canestro del sorpasso, i padroni di casa con Nicolò Gatti fanno 1/2 dalla lunetta consentendo un’ultima preghiera un’altra volta al capitano della Gesteco che però da metà campo scheggia appena il ferro per l’esplosione di gioia del PalaBasletta. Per Vigevano prestazione di strepitoso livello di Nicolò Gatti che chiude con 21 punti con 4/5 da due e 4/8 da tre ben coadiuvato da Alessandro Procacci (11 con 4/9 dal campo) mentre dall’altra parte per Cividale 17 punti e 11 rimbalzi con 6/11 dal campo di Leonardo Battistini e 11 con 4/12 dal campo di Adrian Chiera con una percentuale di squadra da tre punti (24%) troppo bassa.

Il programma di gara 4
19/06/2022 18:00 Elachem Vigevano-Gesteco Cividale (Serie: 2-1)

Tabellone 3

RivieraBanca Basket Rimini-Liofilchem Roseto 70-77 (Serie: 2-1 Rimini)

Spalle al muro, ad un passo dalla debacle, Roseto tira fuori un secondo tempo, in particolare offensivamente, eccellente e riapre la serie contro una Rimini che resta avanti 2-1 e avrà domenica un altro match point promozione casalingo. Inizio nettamente favorevole agli abruzzesi che dopo sei minuti conducono 6-17 ma i romagnoli, trascinati anche da un caldissimo pubblico, trovano la parità proprio in chiusura di primo quarto con un break di 11-0 per il 17 pari. Secondo periodo in grande equilibrio con gli ospiti spesso con la testa avanti sino all’8-0 che manda la RivieraBanca all’intervallo sul 39-34. Il parziale in favore dei padroni di casa si allarga e, con una tripla di Francesco Bedetti, toccano il +10 (46-36) al 22′ ma la Liofilchem a questo punto reagisce da grandissima squadra e si entra negli ultimi dieci minuti sul 60-62. Si gioca punto a punto nell’ultimo quarto che vede i padroni di casa fermarsi a 70 con centoventi secondi sul cronometro mentre dall’altra parte Andrea Pastore e Aleksa Nikolic chiudono i conti allungando dunque la serie almeno a gara 4. Rimini perde nonostante un ottimo 61% da due ed un buonissimo 41% da tre con Andrea Saccaggi (17 con 6/12 dal campo) e Alessandro Scarponi (16 con 4/5 da tre) migliori realizzatori. Nelle fila di Roseto mostruosa prestazione di Aleksa Nikolic (22+13r con 8/15 dal campo) e di Valerio Amoroso (19 con 6/11 da tre).

Il programma di gara 4
19/06/2022 19:00 RivieraBanca Basket Rimini-Liofilchem Roseto (Serie: 2-1)

Tabellone 4

Real Sebastiani Rieti-Moncada Energy Agrigento 60-58 (Serie: 1-2 Agrigento)

Davanti ad un grande pubblico con il PalaSoujourner gremito per quanto possibile, la Real Sebastiani Rieti batte Agrigento non senza fatica e accorcia le distanze portandosi ora sull’1-2. I laziali partono col piede giusto come richiesto da coach Alex Finelli e, dopo essere stati avanti anche di nove, chiudono il primo quarto sul 16-10. Nel secondo periodo gli ospiti riescono anche a mettere la testa avanti ma nel finale sono ancora i padroni di casa a riprendere l’inerzia del match arrivando a metà partita sul 36-28. A metà della terza frazione, Rieti prova la fuga definitiva e, con una tripla di Alessandro Piazza, vola sul +14 (47-33) mantenendo la doppia cifra di vantaggio sino agli ultimi cinque minuti (58-48) quando i siciliani provano il tutto per tutto e, con un parziale di 2-12, rendono meno amara la sconfitta senza però riuscire mai ad avere l’occasione di impattare o portarsi avanti. Per Rieti 17 punti con 4/11 dal campo di Federico Loschi e 11 con 5/9 dal campo di Nicolas Stanic mentre per una Agrigento priva di un elemento molto importante come Albano Chiarastella, 19 punti con 7/13 dal campo di Lorenzo Ambrosin e 14 con 5/10 dal campo di Nicolas Morici.

Il programma di gara 4
19/06/2022 18:00 Real Sebastiani Rieti-Moncada Energy Agrigento (Serie: 1-2)

Articolo precedentePallacanestro Trieste: Marco Legovich è il nuovo capo allenatore della prima squadra
Articolo successivoMagnolia Campobasso: Sotto canestro arriva la lituana Gabrielė Narvičiūtė
Simone Franco, classe '79, appassionato di tutti gli sport in particolare del meraviglioso gioco della pallacanestro dalle categorie minori alla NBA. Scrivo liberamente fin da ragazzo e da qualche anno ho realizzato il mio sogno di poter condividere con gli altri le emozioni che regala una partita di basket ed ora sono entusiasta di poterlo fare anche attraverso Basketworldlife.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here