Con avversaria la Nuova Pallacanestro Treviso, futura avversaria in Campionato, le Sisters hanno disputato una buona gara. I parziali ( 18-10/ 22 – 14/ 9-13/19 10) e punteggio complessivo 68 a 47 . Bolzano finalmente al completo, Treviso incerottata.

Ultimo fine settimana delle Sisters dedicato al miglioramento della condizione e degli schemi in vista del prossimo inizio Campionato, previsto per il 9 ottobre. Le ragazze di Sandro Pezzi hanno affrontato l’amichevole contro Treviso sul terreno neutro di San Bonifacio, ospiti di Victoria Basket con cui esiste una collaborazione ed un canale privilegiato nello scambio di Atlete.

Bolzano si presenta finalmente al completo, con Santarelli operativa e con Daniela Hafner che ha iniziato gli allenamenti a buon ritmo. Treviso invece è incerottata, con la straniera dolorante alla caviglia e con Diodati limitata per un fastidio al tendine. Primo quarto intenso con le due squadre che imprimono rapide accelerazioni. Bolzano appare più lucida nelle conclusioni e si aggiudica il parziale (18-10).

Secondo quarto naturale prosecuzione del primo, con la difesa di Bolzano che stringe le maglie e con brillanti contropiedi che sanciscono il parziale 22 a 14. L’intervallo di mezza gara rompe la concentrazione delle Sisters che tornano in campo appagate e complice un calo di tensione agonistica perdono il terzo quarto ( 9-13).

I richiami ad una maggiore concentrazione sortiscono subito un effetto e il Team altoatesino ricomincia a macinare difesa e gioco, vincendo l’ultimo quarto (19-10) dando anche un segnale di buona tenuta fisica. Il punteggio complessivo (68-47) parla di altoatesine che a tratti sviluppano un buon gioco e che a tratti si distraggono (vedi terzo quarto) e fotografa le trevisane incerottate ma desiderose di recuperare al meglio in tempi molto brevi. La partita conferma, al di là del punteggio, che tutte le squadre del Campionato hanno un ottimo livello di gioco e che ogni partita sarà da interpretare e prendere con le molle

Per Treviso buona gara di De Giovanni, per Bolzano MVP Pellegrini .

Coach Sandro Pezzi: ” Le amichevoli di precampionato servono per ricevere indicazioni sullo stato di forma della squadra. Le mie giocatrici hanno mostrato una discreta condizione ed una sufficiente intensità di gioco. Abbiamo dato vita a tratti, e sottolineo a tratti, ad alcune azioni gradevoli sia nella fase offensiva che in quella difensiva. Di contro , all’interno di buoni momenti di gioco, ho visto disattenzioni e dimenticanze, probabilmente figlie di rilassamento.

Questo è un problema che va evidenziato e risolto. Il Campionato sarà difficile ed equilibrato, non ci sarà posto per cali di attenzione e di concentrazione che possono determinare effetti deleteri. Ho alcune giocatrici che rincorrono la miglior condizione, spero che presto possano allinearsi al gruppo. Abbiamo anche particolari tecnici da risolvere, ma noto con piacere di poter contare su Atlete di esperienza che si mettono di volta in volta a disposizione delle compagne di squadra che necessitano di maggior supporto.

Iniziamo il Campionato essendo a tutti gli effetti un nuovo gruppo. Sta a noi trovare, con modestia e tenacia, un tessuto identitario comune ed un denominatore tecnico che ci renda solidi e coesi. L’anno scorso ci siamo confermati nella serie. Quest’ anno ci piacerebbe rispettare tutte le squadre ma non temerne nessuna, cercando di rimanere in partita con tutte e rendendo loro la vita difficile. Avremo sicuramente un inizio difficile, ma appena i meccanismi di gioco troveranno i loro automatismi sono certo ci regaleremo qualche bel risultato. L’ esordio che ci riserva il calendario è molto impegnativo. Udine è stata la squadra rivelazione della scorsa stagione.

Articolo precedenteB femminile: Usmate si impone al debutto contro Brignano
Articolo successivoLBA: La Nutribullet Treviso concede il bis. Vittoria nel derby contro Venezia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here